L'Azienda

Azienda
Azienda Tutela della Salute Sardegna
Ragione Sociale: Azienda per la tutela della salute
Partita Iva :00935650903
Codice Fiscale: 92005870909
Sede: via Monte Grappa 82
CAP: 07100
Comune: Sassari

Direttore Generale: Fulvio Moirano
Direttore Sanitario: Francesco Enrichens
Direttore Amministrativo: Stefano Lorusso

Azienda Socio Sanitaria Locale (ASSL) Carbonia
via Dalmazia 83 - Carbonia

Direttore ASSL Carbonia
Dott.ssa Maddalena Giua

L’Azienda Socio Sanitaria Locale di Carbonia è una delle 8 Aziende che compongono l'Azienda Tutela Salute sarda istituita con legge regionale n. 17 del 27 luglio 2016.
In ottemperanza della legge regionale la sanità sarda si costituisce infatti in un'unica Azienda e otto aree socio-sanitarie, corrispondenti ai territori delle vecchie ASL.
L’ASSL di Carbonia eroga prestazioni e servizi sanitari assistendo una popolazione di 131.676 abitanti (Fonte ISTAT, 2005). Il territorio del Sulcis- Iglesiente comprende 23 comuni, di cui 16 nel distretto di Carbonia e 7 nel distretto di Iglesias.
E’ compito dell’Azienda promuovere e tutelare la salute, prevenire e curare le malattie, prevenire il disagio sociale correlato alla situazione sanitaria, incentivare tutte le forme di prevenzione atte a tutelare il benessere del singolo e della comunità.

All’ Azienda Socio Sanitaria compete offrire l’Assistenza Sanitaria agli abitanti del territorio di riferimento rappresentato dalla Provincia di Carbonia Iglesias
L’azienda riconosce, infatti, la centralità del cittadino quale titolare del diritto alla salute e al benessere psico-fisico e, perciò, fonda la sua mission su caratteri di efficienza, efficacia, competenza tecnica-professionale, trasparenza, formazione adeguata e buone capacità comunicative e di aggiornamento.
Territorio e popolazione
L’Azienda sanitaria eroga prestazioni e servizi sanitari assistendo una popolazione di 131.676 abitanti (Fonte ISTAT, 2005). Il territorio del Sulcis- Iglesiente comprende 23 comuni, di cui 16 nel distretto di Carbonia e 7 nel distretto di Iglesias.