Screening oncologici

Centro Screening
Combattere i tumori è possibile

Gli Screening Oncologici organizzati con DPCM del 29 novembre 2001 sono stati inclusi tra i Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), cioè tra quelle prestazioni cui hanno diritto tutti i cittadini residenti. La Regione Sardegna, in attuazione dell'intesa Stato-Regione del 23 marzo 2005, ha promosso programmi di screening per la diagnosi precoce dei tumori ai quali la ASL 7 di Carbonia ha aderito, proponendo controlli programmati nelle fasce di età in cui il rischio di ammalarsi è più alto, ma più elevata è anche la possibilità di diagnosi precoce e di cure più efficaci.

La prima arma è prevenirne la comparsa, riducendo i fattori di rischio e adottando stili di vita sani: evitare fumo e alcool, fare attività fisica, seguire un'alimentazione corretta (prevenzione primaria). L'altra strategia è prevenire o diagnosticare il tumore nella sua fase precoce per sottoporre la persona alle cure del caso e avviarla alla guarigione (prevenzione secondaria).

I programmi di Screening Oncologici previsti a livello nazionale si rivolgono ad intere popolazioni e coinvolgono operatori con diverse professionalità. Quelli con evidenze scientifiche sulla loro efficacia preventiva sono tre:
• Prevenzione del carcinoma della cervice uterina;
• Prevenzione del carcinoma della mammella;
• Prevenzione del carcinoma del colon retto.

Il Centro Screening della ASL 7 è costituito da un'équipe di professionisti della sanità che svolge la propria attività presso la sede in via Brigata Sassari 37 a Carbonia. Presso tale Centro è attivo il numero verde 800 235595 cui gli utenti possono rivolgersi per qualsiasi chiarimento o informazione riguardo le modalità di partecipazione ai diversi programmi. Si può telefonare gratuitamente nelle seguenti fasce orarie: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

I test di screening, eseguiti nell'ambito di tali programmi, scientificamente più efficaci sono:
• Pap test per il tumore della cervice uterina, da eseguire ogni tre anni;
• Mammografia bilaterale per il tumore della mammella, da eseguire ogni due anni;
• Ricerca di sangue occulto nelle feci per il tumore del colon-retto, da eseguire ogni due anni.

La ASL 7 di Carbonia ha attivato il primo programma di screening oncologico per la prevenzione del carcinoma della cervice uterina nel novembre 2010, il secondo programma per la prevenzione del carcinoma della mammella nel febbraio 2012 e il terzo programma per la prevenzione per il carcinoma del colon retto nell'aprile del 2012.

La partecipazione ai programmi di screening dei tumori è completamente gratuita, non è richiesta l' impegnativa del medico curante. E' sufficiente presentarsi con la lettera di invito ricevuta a casa da parte del Centro Screening.